La Gratitudine e il Cliente

 

Oggi scrivo per Ringraziare.

Tra le cose per cui sono grata nella mia vita questo lavoro occupa sicuramente un posto di gran rilievo.  L’ho desiderato tanto e costruito con cura, decisioni difficili e fatica, e non ho ancora finito nè credo che mai finirò…per fortuna!

Poi…accade questo: tra le mie meravigliose clienti (termine che non amo, ma si deve dir così, chè pazienti non sono, nè io sono medico) due, a distanza di breve tempo l’una dall’altra, hanno ottenuto risultati importanti, fortemente desiderati, per cui hanno lavorato tanto, con dedizione, forza e la fatica che ogni cambiamento porta con sè.

Mi dicono quanto sia stato per loro importante il mio sostegno, il percorso fatto insieme, le lacrime e talvolta i disaccordi ed il disagio nel vedere cose di noi che proprio non ci piacciono e teniamo ben nascoste sotto cumuli di nobili parole inutili e buone intenzioni che restano tali. Con l’agire, i fatti, il lavoro su di sè, ecco i passi avanti, ecco l’avvicinarsi, o addirittura il concretizzarsi, dell’obiettivo. Il privilegio per me è che ero lì con loro, in ogni fase, in ogni lacrima. E anche adesso che scrivo mi commuovo e mi vengono i brividi.

Sono profondamente grata a loro per avermi permesso di “entrare”,  e alla vita per avermele portate insieme a questo lavoro che amo.

Perchè dunque un percorso di coaching metacorporeo? Semplicemente perchè….è efficace. Per comprenderlo vorrei vedeste i volti delle mie clienti.

Ecco qui, ho scritto di getto e non rileggerò, va bene così.

GRAZIE AQUILONI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...