Il libro di novembre

Sempre più spesso mi accade, quando mi trovo a leggere un libro di rara potenza, di non riuscire a commentare in alcun modo. Come se ogni commento togliesse potenza ai contenuti della lettura.

Così, nel consigliare vivamente  questo volumetto, vi lascio alcune citazioni. Aggiungo solo che è davvero una lettura adatta a questo momento dell’anno, in cui siamo più inclini all’ascolto di noi stessi, più raccolti, più rivolti all’interno. Momento ideale per lavorare su di noi.

Le storie che ci raccontiamo diventano abitudini. Le abitudini diventano sedimenti e addensano energia nella misura in cui diamo loro attenzione e continuità. Le abitudini alle quali rispondiamo sempre nella stessa maniera, identificandoci con esse e reagendo in modo automatico, finiscono per darci l’illusione di continuità e danno corpo alla certezza che abbiamo una personalità immutabile, che “siamo fatti così”, il più pericoloso di tutti gli incantesimi.

Contrariamente a quanto molti sembrano credere, noi non siamo nessuna delle nostre abitudini ed il carattere non è affatto il nostro destino, quanto piuttosto una serie di abitudini e credenze, un cumulo di programmi automatici.

Imparando a vivere senza più fare affidamento sulle storie mentali che ti racconti, imparerai a sentire totalmente te stesso ed il momento presente i tutta la sua intensità.

45182194_10217588171887225_329441356155977728_o

 

Andrea Panatta – Istruzioni per maghi erranti – ed. Spazio Interiore

Buona lettura, un abbraccio

                                                                              Stefania

                            Iscriviti alla newsletter: https://tinyletter.com/steferrari66

 

 

Il libro di agosto

 

 

Divenire amati è passare,

 

                                                 Sperimentando quiete e silenzio

                                                    Buona lettura, serena estate

“La vita comincia ogni giorno – lettere di saggezza e commozione”

Rainer Maria Rilke

rilke

Apparizioni

Ecco una breve intervista radiofonica in cui fornisco alcuni spunti sul mio splendido lavoro.

E’ una traccia, certo, sono accenni, ma ci tengo a condividerla perchè per me è stato un importante esperimento dell’uscire dalla zona di comfort e mettermi in una posizione scomoda, poichè non sono a mio agio nel parlare in video, e tanto meno ad un microfono! Come risultato mi sono divertita, tutto è andato liscio e come sempre era il pensare troppo alla cosa che la ingigantiva… proprio vero che mentre noi pensiamo, la vita accade, semplicemente!

Un abbraccio

Il libro di giugno

Questo libro è stato per me un sospiro di sollievo, una boccata di aria fresca, un luogo di riposo sereno e confortevole. A tratti mi sono emozionata.

Ogni pagina è animata da gentilezza amorevole verso l’essere umano e le sue vulnerabilità, i momenti bui in cui manca la terra sotto i piedi che in realtà non manca mai veramente, a patto che si provi ad accogliere ogni emozione, anche la più disperante, e a stare con essa perchè proprio da lì si aprono nuove risorse e nuove modalità di agire che non siano la fuga automatica da ogni emozione o sensazione spiacevole.

Un invito alla calma e alla fiducia nei nostri mezzi interiori perchè in noi c’è sempre la soluzione e lì va cercata. Un invito a fare spazio dentro di noi invece di riempire ad ogni costo.

L’esperienza di vita dell’autrice è una splendida testimonianza.

Buona lettura, fate spazio.

“Il caos dovrebbe ssere considerato una notizia bellissima”

 

Pema Chodron “Se il mondo ti crolla addosso”  ed. Feltrinelli

9788807723339_quarta

                               Iscriviti alla newsletter: https://tinyletter.com/steferrari66

Il libro di maggio

Spesso parlo dell’importanza fondamentale dell’ ampliare la visione di chi siamo, come percepiamo noi stessi e di conseguenza ciò che ci circonda, le nostre relazioni in ogni campo (familiare, sentimentale, lavorativo) ecc.

Credo profondamente che tale ampliamento sia una delle chiavi del nostro benessere interiore.

Ecco qui un libretto del grande Bert Helinger, padre delle costellazioni familiari (da poco inserite come strumento di analisi nei processi in Brasile, e come trattamento terapeutico supportato dal sistema sanitario!), che ci guida verso grandi ampliamenti di consapevolezza. Siamo parte di un ampio sistema a cominciare da quello familiare.

Siamo sicuri di essere davvero liberi?

Non aggiungo altro, apriamoci a nuovi spazi

Buona lettura, un abbraccio

Iscriviti alla newsletter: https://tinyletter.com/steferrari66

verso-nuovi-spazi-hellinger

Pillole di Liberazione

Carissimi,

vi dedico questo breve video come augurio dal cuore di una felice Liberazione !

 

Un caro abbraccio

 

Iscriviti alla newsletter: https://tinyletter.com/steferrari66

 

Il libro di marzo

Lo so, marzo è quasi finito ma questo mese sono stata piuttosto indecisa su quale libro scegliere, ebbene ecco qui. Marzo, nuova energia, più luce, un buon momento per raccogliersi ed ascoltare quello che c’è e se funziona nella nostra vita.

Quando desideriamo cambiare qualcosa per sentirci meglio da dove cominciare?

Dall’ascolto, dall’accorgerci di come stiamo VERAMENTE, come sta il nostro corpo, quante azioni compiamo in automatico, quante idee, pregiudizi, opinioni, giudizi schematizzati, cristallizzati in noi continuiamo a sostenere solo perchè lo abbiamo sempre fatto, senza nemmeno chiederci se li riteniamo ancora vicini a chi siamo…. ecco, ma chi siamo davvero?

Questo famoso libro è un pilastro solido da cui partire se vi state facendo tutte queste domande, se dentro di voi una vocina dice che così non va più…. se solo cominciassimo a sentire in quante inutili prigioni mentali ci chiudiamo spontaneamente!

Primo passo: ASCOLTARE QUELLO CHE C’E’, non fuggirlo, non reagire.

“Osservandoci, scopriamo che funzioniamo quasi sempre  con il pilota automatico, senza renderci conto di quello che stiamo facendo o vivendo. Come se gran parte del tempo non fossimo a casa, cioè in noi”

“L’inconsapevolezza domina la nostra mente la maggior parte del tempo e perciò influisce su tutto ciò che facciamo”

Buona lettura, bentornata Primavera!

Vivere momento per momento_Esec.indd

 

                     Iscriviti alla newsletter: https://tinyletter.com/steferrari66